|Italia

Dichiarazione MUD 2021 e Vidimazione Virtuale dei Formulari

08/03/2021

RLG Italia segnala due recenti novità riguardanti la scadenza della Dichiarazione MUD 2021 e la possibilità di vidimare online i Formulari di Identificazione dei Rifiuti (Vi.Vi.Fir).

In data 16 febbraio 2021 è stato pubblicato il D.P.C.M. 23 dicembre 2020 che approva il modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021 con riferimento all’anno precedente. Ai sensi dell’articolo 6 comma 2 bis della  Legge n.70/1994, il termine per la presentazione del modello è fissato al 16 Giugno 2021.

Le Comunicazioni che devono essere presentate dai soggetti tenuti all’adempimento e in cui si articola il MUD sono le seguenti:

  • Comunicazione Rifiuti
  • Comunicazione Veicoli Fuori Uso
  • Comunicazione Imballaggi
  • Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione
  • Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Da oggi, lunedì 8 marzo 2021, è inoltre attivo Vi.Vi.Fir il servizio elaborato da Ecocerved per la Vidimazione Virtuale dei Formulari di Identificazione dei Rifiuti. In alternativa alle consuete modalità di vidimazione, l’art. 193 D.Lgs. 152/2006, nella nuova formulazione introdotta dal D.Lgs. 116/2020, consente infatti la possibilità di vidimare digitalmente il FIR avvalendosi di questo sistema. Vi.Vi.Fir rappresenta il nuovo servizio che permetterà alle aziende di generare e stampare in duplice copia il formulario conforme a quello già in uso e identificato da un numero univoco. Tale documento potrà essere compilato manualmente o utilizzando appositi gestionali in grado di interfacciarsi con il sistema Vi.Vi.Fir. Ulteriori informazioni sono presenti al seguente link https://vivifir.ecocamere.it/

Lo staff di RLG Italia è a disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento in merito ai servizi studiati per venire incontro alle esigenze delle aziende. 

Ultime notizie

Decreto sostegni bis: proroga tariffe TARI al 31 luglio 2021.

Con il Decreto-legge 30 giugno 2021 n. 99 è stato differito al 31 luglio 2021 il termine entro cui i Comuni si impegnano ad approvare le tariffe e i regolamenti della Tari, concedendo loro un mese in più di tempo per la definizione di tali tariffe. La necessità di una proroga in tal senso è […]

lEGGI DI PiÙ​
Tari, chiarimenti e problematiche legate all’applicazione

Le recenti modifiche che hanno visto protagonista la Tassa sui Rifiuti (TARI) sono sicuramente da ricercare nel D.Lgs. n. 116/2020 che per primo ha stravolto la situazione, introducendo infatti nuovi criteri di classificazione dei rifiuti generati dalle attività economiche. Ulteriori chiarimenti sono stati forniti dalla Circolare n. 35259 del 12 aprile 2021 con cui il […]

lEGGI DI PiÙ​
Dichiarazione MUD 2021 e Vidimazione Virtuale dei Formulari

RLG Italia segnala due recenti novità riguardanti la scadenza della Dichiarazione MUD 2021 e la possibilità di vidimare online i Formulari di Identificazione dei Rifiuti (Vi.Vi.Fir). In data 16 febbraio 2021 è stato pubblicato il D.P.C.M. 23 dicembre 2020 che approva il modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021 con riferimento all’anno precedente. Ai sensi dell’articolo 6 comma […]

lEGGI DI PiÙ​
BACK TO MAIN NEWS
menucross-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram